Qualità

UNI EN ISO 9000:2000. Le norme della serie ISO 9000 sono state prodotte dall'ISO (International Organization for Standardization) per definire i requisiti internazionali per i sistemi di gestione per la qualità.

  • UNI EN ISO 14001. La ISO 14001 è una norma internazionale di carattere volontario, applicabile a tutte le tipologie di imprese, che definisce come deve essere sviluppato un efficace sistema di gestione ambientale.
  • SA 8000. Lo standard SA 8000 (Social Accountability) è finalizzato al miglioramento delle condizioni di lavoro e il rispetto della salute e della sicurezza dei lavoratori è nato con lo scopo di combattere lo sfruttamento dei bambini e le condizioni disagiate di lavoro nelle aziende e nei subfornitori, nonchè ai lavoratori a domicilio.
  • OHSAS 18001. La certificazione OHSAS 18001 (Occupational Health and Safety Assessment Series) è una certificazione studiata per aiutare le Aziende a formulare obiettivi e politiche a favore della sicurezza e della salute dei lavoratori secondo quanto previsto dalle normative vigenti e in base ai pericoli e ai rischi associati potenzialmente presenti sui luoghi di lavoro.
  • Certificazione di prodotto. È una valorizzazione delle caratteristiche peculiari del prodotto o del processo attraverso metodiche definite e affidabili.
  • Certificazione della rintracciabilità di filiera alimentare. È la verifica dell’intera catena produttiva, identificazione di tutti gli operatori coinvolti e rintracciabilità di tutti i trattamenti subiti dal prodotto alimentare.
  • BRC Global Standard – Food. Lo standard “BRC Global Standard – Food” è uno dei più diffusi strumenti internazionali attraverso cui gli operatori della filiera alimentare qualificano i propri fornitori.
  • BRC/IOP e FEFCO Standard tecnici per assicurare qualità, sicurezza e conformità alla legislazione degli imballaggi primari e secondari utilizzati nel settore alimentare.
  • IFS International Food Standard. Lo standard IFS è uno strumento operativo per qualificare i propri fornitori secondo requisiti di qualità, sicurezza e conformità alla normativa sui prodotti alimentari.
  • Sistemi HACCP certificati. Lo sviluppo di un Sistema di Gestione della Sicurezza degli Alimenti rappresenta un approccio sistematico alla prevenzione o alla riduzione al minimo del rischio alimentare.
  • EUREPGAP. Certificazione delle buone pratiche agricole. Le nuove esigenze di un'agricoltura al passo con i tempi.
  • EMAS. Il Regolamento 761/2001 EMAS è uno schema volontario applicabile, a livello UE ed EEA, a tutte quelle organizzazioni - pubbliche o private - che vogliono valutare, monitorare e migliorare le proprie prestazioni ambientali.
  • SCC (Safety Checklist for Contractors). SCC è un sistema di certificazione di terza parte sviluppato per le organizzazioni che subappaltano il lavoro. Lo standard SCC viene applicato per la valutazione e la certificazione dei sistemi di gestione della sicurezza utilizzati dalle imprese subappaltatrici.